Cinque motivi per cui non amiamo niente Orecchio (1)!

Mentre molti di noi hanno probabilmente trascorso più della metà della nostra vita ad ascoltare le nostre canzoni preferite tramite cuffie cablate, la mancanza di un jack per cuffie da 3,5 mm negli smartphone e nei laptop recenti ci ha dato l’opportunità di esplorare quelli dall’altra parte del regno – Cuffie TWS…

Ciò porterà inevitabilmente ad un aumento della domanda di questi auricolari, motivo per cui anche importanti produttori di smartphone come Xiaomi, Vivo e OPPO si sono recentemente immersi nel mercato degli auricolari wireless.

Pertanto, abbiamo l’imbarazzo della scelta degli auricolari TWS, soprattutto quando vengono rilasciati così tanti nuovi modelli ogni mese. Tuttavia, se stiamo parlando di auricolari innovativi che si distinguono davvero dalla massa, potrebbero essercene pochi, ad eccezione di alcuni, come il Nothing Ear recentemente annunciato (1).

Sebbene il Nothing Ear (1) sia il primo prodotto lanciato dalla società londinese Nothing, fondata dal co-fondatore di OnePlus Carl Pei, è un fantastico auricolare TWS con molte caratteristiche interessanti che li rendono degni del prezzo richiesto di S $ 179 in Singapore.

Dopo aver trascorso più di due settimane con Nothing Ear (1), pensiamo che sarebbe bello condividere con i nostri lettori cinque delle nostre funzionalità preferite del nuovo Nothing Ear (1). Senza ulteriori indugi, diamo un’occhiata a loro!

Design innovativo, impressionante

Sebbene sia vero che la qualità del suono è probabilmente l’aspetto più importante degli auricolari TWS, c’è anche un’attenzione crescente sul design di questi auricolari poiché molti stanno iniziando a vederli come un accessorio di moda che può adattarsi anche al loro uso quotidiano.

Se appartieni a questo gruppo di utenti in cerca di belle cuffie, allora Nothing Ear (1) si adatta sicuramente alle tue esigenze. All’esterno, il Nothing Ear (1) assomiglia un po’ all’Apple AirPod Pro, specialmente quando viene fornito con aste e gommini in silicone abbastanza simili.

Tuttavia, noterai rapidamente l’ovvia differenza tra i due se dai un’occhiata più da vicino. Questo perché il Nothing Ear (1) ha un design traslucido che ti consente di sbirciare alcuni dei suoi interni al lavoro.

Anche se questo è ciò che ho visto prima negli smartphone e nei desktop da gioco, in realtà è la prima volta che incontro un tale design sulle cuffie. È un design rinfrescante e alla moda che si abbina bene alla maggior parte degli outfit, sia sportivi che casual.

Per addolcire l’affare, Nothing Ear (1) viene fornito anche con una custodia di ricarica trasparente abbinata che mostra gli auricolari in tutto il loro splendore quando riposti nella custodia. A differenza delle custodie lucide, questa custodia di ricarica trasparente fa un ottimo lavoro nell’eliminare impronte digitali e macchie.

Uno degli auricolari più comodi fino ad oggi

Felice con un peso minimo di soli 4,7 grammi, non c’è da sorprendersi se si riesce a malapena a sentire la presenza delle cuffie nell’orecchio. Ecco quanto sono comode queste cuffie!

Inoltre, nella confezione sono presenti due paia extra di auricolari di diverse dimensioni per fornire una vestibilità sicura che mantiene gli auricolari in posizione anche durante gli allenamenti intensi. In questo modo, non dovrebbe essere un problema, anche se hai le orecchie piccole.

Come qualsiasi altro auricolare TWS di alta qualità, il Nothing Ear (1) ha anche una classificazione IPX4 a prova di schizzi, il che significa sostanzialmente che gli auricolari possono resistere a una pioggia leggera se si verifica mentre si è fuori per una corsa.

Eccellente riduzione del rumore, buona qualità del suono

Passando al lato sonoro delle cose, dobbiamo menzionare che il Nothing Ear (1) è dotato di una robusta cancellazione attiva del rumore che funziona come previsto.

A seconda della quantità di rumore che intendi bloccare, puoi scegliere tra tre diverse modalità di riduzione del rumore con diversi livelli di riduzione del rumore per diversi scenari.

Ad esempio, la modalità trasparenza consente agli utenti di essere consapevoli dell’ambiente circostante quando attraversano una strada o pedalano su una strada trafficata, mentre la modalità massima fornisce il più alto livello di cancellazione del rumore che blocca facilmente i rumori indesiderati durante i viaggi giornalieri in treno.

In termini di qualità del suono, il Nothing Ear (1) eccelle anche in questo aspetto, soprattutto se si considera il suo prezzo. È supportato da un driver dinamico da 11,6 mm che offre un suono piacevole grazie al suo profilo sonoro ben bilanciato.

Quindi non sorprende che suoni bene per un’ampia varietà di generi, che si tratti di classici inglesi, jazz, musica pop o rock. Ancora più importante, offre anche voci nitide e chiare che suonano naturali e sofisticate.

Set di comandi intuitivo

Per il controllo della musica, Nothing Ear (1) offre un set intuitivo di controlli touch che semplificano la messa in pausa o la riproduzione della musica semplicemente toccando due volte su entrambi i lati degli auricolari. Puoi anche regolare il volume facendo scorrere il dito verso il basso o verso l’alto lungo lo stelo delle cuffie.

Oltre a questo, hai anche la possibilità di saltare la traccia corrente toccando tre volte il lato destro degli auricolari o tornare alla traccia precedente toccando tre volte il lato sinistro degli auricolari. Infine, puoi anche attivare o disattivare l’ANC tenendoli su entrambi i lati degli auricolari.

Oltre ai consueti controlli touch, Nothing ha anche abbinato l’Ear (1) con un’app complementare, disponibile per il download tramite il Play Store per dispositivi Android e l’App Store per iPhone.

Questa app non solo consente agli utenti di monitorare meglio la durata residua della batteria delle rispettive cuffie, ma consente anche agli utenti di passare senza problemi tra le diverse modalità ANC o regolare l’equalizzatore per regolare il suono.

Durata della batteria che dura un giorno

La durata della batteria di Nothing Ear (1) dipende dall’attivazione della modalità ANC. Indubbiamente, l’attivazione di questa funzione ridurrà leggermente la durata della batteria – circa 4 ore. Tuttavia, se si tiene conto della custodia di ricarica, questo numero può arrivare fino a 24 ore con la ricarica di mantenimento.

In assenza di ANC, ci si può aspettare che questi numeri aumentino da 4 a 5,7 ore senza custodia di ricarica e da 24 a 34 ore con una custodia di ricarica. Non ha la migliore durata della batteria per gli auricolari TWS, ma è sicuramente più che sufficiente per noi.

In termini di ricarica, la custodia di ricarica può essere ricaricata tramite la porta USB-C o in modalità wireless tramite un caricabatterie compatibile con Qi. In particolare, solo 10 minuti di ricarica tramite la porta USB-C sono sufficienti per fornire fino a 8 ore di utilizzo senza ANC.

Verdetto

Nothing Ear (1) potrebbe essere il primo prodotto rilasciato dall’azienda. Tuttavia, abbiamo avuto l’impressione che le cuffie siano state sviluppate da un’azienda con molti anni di esperienza, con molti aspetti eseguiti correttamente, senza sprecare una bomba.

A soli S $ 179, il Nothing Ear (1) vanta uno degli auricolari TWS più belli con tutte le funzionalità essenziali di cui hai bisogno, come la cancellazione attiva del rumore, una qualità del suono superiore, controlli intuitivi, una classificazione IPX4 per la resistenza all’acqua e una buona durata della batteria. e supporto per la ricarica wireless.

Per chi se lo stesse chiedendo, Nothing Ear (1) può essere acquistato a Singapore da oggi  presso il Nothing Store ufficiale su Lazada .  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.