Il brevetto Microsoft rivela il design di Surface Trio

Dopo la lenta accettazione dei dispositivi della serie Surface Duo, sembra che Microsoft stia prendendo in considerazione un nuovo fattore di forma, ovvero uno con tre display anziché due. Un brevetto per un tale design è stato trovato nel deposito dell’Ufficio brevetti e marchi degli Stati Uniti (USPTO), che ci consente di dare una prima occhiata alla presunta attrezzatura.

Il brevetto, depositato il 23 giugno 2020, è stato originariamente scoperto da Patently Apple . Sebbene il documento sia piuttosto lungo e alquanto tecnico , l’immagine in esso inclusa (vedi sopra) parla più di mille parole. In effetti, assomiglia molto al Surface Duo, tranne per il fatto che aggiunge un altro display.

Tuttavia, differisce dal Surface Duo in un modo significativo. Come notato da Windows Central , le cerniere sono progettate e posizionate in modo tale che quando un dispositivo viene piegato o piegato, può aprire un display in ogni momento. Al contrario, quando il Duo è piegato all’indietro, apre entrambi i display. Puoi piegarlo, ma non sarà visibile alcun display. Quindi, quando si tratta di display, puoi avere tutto o niente quando usi Surface Duo. Il design brevettato risolve questo “problema”.

Ovviamente, il brevetto non descrive il dispositivo come un “Surface Trio”, ma si riferisce semplicemente ad esso come un “dispositivo di visualizzazione multi-pannello”. Un estratto dal documento recita:

I dispositivi di visualizzazione a più pannelli possono essere utili in una varietà di scenari. Ad esempio, più finestre di applicazioni software possono essere presentate visivamente contemporaneamente su pannelli di visualizzazione separati. I display a più riquadri possono utilizzare una cerniera che consente ai pannelli del display di piegarsi in più direzioni (ad es. verso l’interno/l’esterno). Questa piegatura consente ai display a più pannelli di avere un’area di visualizzazione totale più ampia rispetto a un dispositivo di visualizzazione singolo portatile simile e consente anche una dimensione piegata più piccola rispetto a un display rigido che offre la stessa area di visualizzazione.

È importante notare, tuttavia, che finora si tratta solo di un brevetto. Mentre Microsoft potrebbe armeggiare con parte dell’hardware internamente, è anche possibile che questo sia qualcosa che ha accantonato per ora. Inoltre, si sa poco su come il software, probabilmente Android, sarà configurato per funzionare con tre display anziché due. Probabilmente impareremo di più sull’hardware e sul software nei prossimi mesi se Surface Trio è effettivamente in fase di sviluppo, ma per ora è meglio tenere sotto controllo le tue aspettative.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.