Microsoft e CCleaner sembrano seppellire l’ascia di guerra mentre quest’ultima arriva su Microsoft Store

CCleaner di Piriform, un’utilità di pulizia di Windows molto popolare, è l’ultimo software noto ad apparire nel Microsoft Store recentemente aggiornato per Windows 11. Lo strumento è stato scoperto per la prima volta da Softpedia, anche se potrebbe non essere ancora disponibile per tutti.

Questa nuova voce è particolarmente interessante perché CCleaner, tra gli altri pulitori di registro, ha una storia di alcune controversie tra se stesso e Microsoft.

Proprio come meno di due anni fa, intorno ad agosto 2020, è stato scoperto che Windows Defender di Microsoft stava contrassegnando CCleaner come un’applicazione potenzialmente indesiderata (PUA) perché CCleaner sarebbe stato fornito in bundle con altri software non Piriform come:

  • Google Chrome

  • Google Toolbar

  • Avast Antivirus gratuito

  • AVG Antivirus gratuito

La società di Redmond ha successivamente modificato l’elenco di CCleaner da PUA: Win32 / CCleaner a PUA: Win32 / PiriformBundler . Forse per coincidenza, tutto il software in bundle sembra essere alternative in competizione all’offerta di Microsoft.

Tornando ancora più indietro nel 2015, il governatore di Microsoft Maharaj, ingegnere capo del software, apparentemente ha completamente ignorato l’app durante un programma web chiamato The Defrag Show, che è stato pubblicato sul sito Web di Microsoft Channel 9 (link non più disponibile).

Apparentemente il Maharaj stava cercando di informare l’utente che stava aggiornando il proprio PC Windows 7 a Windows 10 sulle app indesiderate e non necessarie. A proposito di CCleaner Maharaj ha detto:

CCleaner è… come dire in parole povere… Non… andiamo avanti!

Le espressioni facciali e le parole hanno mostrato che Microsoft, almeno in qualche modo, non era un fanatico del software in quel momento. Ma ora sembra che tutto sia cambiato.

Mentre discutiamo dell’argomento CCleaner nel Microsoft Store, a quanto pare, ci sono delle sedicenti applicazioni, che si rilasciano per CCleaner, chiamate « PCCleaner » e utilizzano il vero logo CCleaner.

tramite softpedia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.